Gli omogeneizzatori verticali multistadio Enigma VMH sono progettati per creare emulsioni iperfini e sospensioni in farmaceutica, chimica e industria alimentare. La serie VMH di omogeneizzatori fornisce, per alcune applicazioni, un livello di omogeneizzazione paragonabile ad trattamento con omogeneizzatori a pistoni, ma senza gli inconvenienti quali:

 

  • una maggiore usura e una costante sostituzione di valvole e pistoni
  • alta energia e consumo di lubrificante
  • azione pulsante
  • elevati costi di manutenzione

 

L’omogeneizzazione di un mix di più componenti è ottenuta attraverso una serie di stadi, ciascuno dei quali lavora intensamente per le particelle di prodotto. Ogni rotore-statore nella versione standard ha una velocità di rotazione di 3.000 giri/min, ed è eventualmente possibile aumentare questa velocità a 6.000 o 12.000 giri/min.

 

Come funziona:

Gli stadi assiali sono posizionati su un albero comune ad una certa distanza l'uno dall'altro. Il prodotto è aspirato in ciascuna di queste fasi e a sua volta,  a causa della forza centrifuga si ribalta radialmente sulle pareti dell'omogeneizzatore, che passa attraverso uno spazio rotore-statore , dopo di che viene aspirata nella fase successiva. Il prodotto passa attraverso gli stadi assiali dell'omogeneizzatore ad alta pressione (fino a ca. 10 Bar).

 

Efficace riduzione delle particelle e omogeneizzazione attraverso una combinazione di effetto di cavitazione rotante ad alta pressione.

 

Vantaggi dell'omogeneizzatore verticali multistadio ENIGMA VMH

  • Alte prestazioni
  • Facile da mantenere con un costo minimo
  • Design autopulente
  • Costo minore rispetto all’omogeneizzatore a pistone
  • Design compatto

Downloads

FacebookTwitterVimeoShare to Stumble UponMore...